Olio extra vergine di oliva… mon amour!

Alessandra Cuscinà e l'olio siciliano

Corso di assaggiatore oli d’oliva

Posted by Alessandra su 25 gennaio 2013

ALX_4974
Iniziato lunedì 24 settembre il Corso di idoneità fisiologica all’assaggio di olii di oliva organizzato dall’Associazione ASFO con l’Uff. delle Dogane di Palermo. Insegnanti del corso la dott.a Rossella Giacalone e il dott. Salvatore Giuliano capo panel dell’Uff. delle dogane di Palermo. Interessantissimo, organizzato benissimo e da eccezionali competenze coadiuvate dalla dott.a ,  dala dott. A Pipia,  panelisti delle Dogane. CORSO SPECIALISTICO TECNICO CORSO DI FORMAZIONE PER “ASSAGGIATORI OLI D’OLIVA VERGINI” Reg. CEE 2568/91 e successive modificazioni Laboratorio Chimico delle Dogane di Palermo Palermo, 10 incontri pomeridiani dalle 15,30 alle 19,00 dal 24 settembre al 15 ottobre 2012 nelle giornate del lunedì, mercoledì e venerdì. Il Dr. GIULIANO Salvatore e la Dott.sa PIPIA Rosalia Linda sono entrambi Capi Panel ed operano presso il Comitato di assaggio ufficiale del Laboratorio Chimico delle Dogane di Palermo.

***

Ripreso il corso con le 20 sedute di assaggio l’8 gennaio
mi sto divertendo da morire!🙂
È un’esperienza bellissima sia perché il dott. Giuliano e tutto lo staff delle Dogane sono eccezionali, ti trasmettono l’amore per il loro lavoro e ti fanno  apprezzare ciò che fai sia perché il confronto con i colleghi frantoiani dell’ASFO è divertentissimo e interessantissimo!

Posted in olio extra vergine | Leave a Comment »

Circolare MiPAAF Registro di carico e scarico olii – Telematico – Cartaceo – 6/8/2010 —> Aggiorn. 21/4/2011

Posted by Alessandra su 31 maggio 2011

AGGIORNAMENTO  DEL 21 APRILE 2011:
In accoglimento della specifica richiesta pervenuta dai rappresentanti della filiera olearia di prolunfare i tempi di registrazione ai fini della regolare tenuta del “registro telematico”, si comunica dhe dal 1° luglio 2011 le registrazioni devono essere effettuate entro e non oltre il sesto giorno successivo a quello dell’operazione, giorni festivi compresi.
Leggi la circolare del 21 aprile 2011

L’Azienda agricola (che chiude la filiera esclusivamente col proprio prodotto) non è tenuta ad avere il registro di carico e scarico oli.

Non si comunica più il riepilogo semestrale all’ICQ (repressione frodi).

Dal primo luglio 2011 sarà obbligatorio l’utilizzo del registro di carico e scarico telematico (sempre che non si sia azienda agricola che chiude la filiera lavorando solo il proprio prodotto in azienda).

Per mettersi al passo già da adesso si può utilizzare il software FrantoGest gratuitamente iscrivendosi all’Associazione Nazionale Frantoiani d’Italia

Clicca sull’immagine per vederla ingrandita

06 agosto 2010 –  circolare mipaaf registro carico e scarico olii sicilia

06 agosto 2010 circolare mipaaf registro carico e scarico olii sicilia

06 agosto 2010 - circolare mipaaf registro carico e scarico olii sicilia

Circolare del 21 aprile 2011:

Posted in olio extra vergine | Contrassegnato da tag: , , , , , , | Leave a Comment »

Seminario: Oltre l’EVO l’Alta Qualità del Futuro

Posted by Alessandra su 21 maggio 2011

Seminario

Oltre l’Extra Vergine d’Oliva

l’Alta Qualità del Futuro

24 maggio 2011 ore 17.30

Sala convegni SOAT

Via Bonsignore, 14 Castelvetrano

Saluti di benvenuto

Dott. Antonino Cappello
Soat Castelvetrano, Regione Siciliana

Introduzione lavori

Dott. Leonardo Catagnano
UOS Sciacca, Regione Siciliana

Interventi

Prof. Tiziano Caruso
Dip. DEMETRA, Università di Palermo

Prof. Maurizio Servili
Dip. SEA – Sezione Tecnologie e Biotecnologie degli Alimenti, Università di Perugia

Regione Siciliana

Assessorato delle Risorse Agricole e Alimentari

Dipartimento Interventi Infrastrutturali per l’Agricoltura

Unità Operativa Specializzata

Olivicoltura e Colture Mediterranee

Sciacca

Sezione Operativa di Assistenza Tecnica

Castelvetrano

Informazioni:

SOAT Castelvetrano –Tel. 0924 89322 –soat.castelvetrano@regione.sicilia.it

UOS Sciacca –Tel. 0925 86953 uos.sciacca@regione.sicilia.it


Posted in olio extra vergine | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , | Leave a Comment »

CONVEGNO: GESTIONE SOSTENIBILE DEI RESIDUI DI FRANTOIO

Posted by Alessandra su 18 maggio 2011

CAMPAGNA EUROPEA DI SENSIBILIZZAZIONE AMBIENTALE
PER LA GESTIONE SOSTENIBILE DEI RESIDUI DI FRANTOIO


Progetto realizzato con il contributo dello strumento finanziario LIFE
della Comunità europea.

Coordinatore:

dott.ssa Francesca Santori
ISRIM S.c .a r.l.

Is tituto Superiore di Ricerca e Formazione sui Materiali Speciali per le Tecnologie Avanzate

Strada di Pentima, 4
05100 TERNI
Tel. 0744.547.802
f.santori@isrim.it

Progetto LIFE Olèico+
LIFE07/INF/IT/438
Terni 12 maggio 2011

www.lifeoleicoplus.it

INCONTRO CON I PROPRIETARI DI FRANTOIO DELLA SICILIA

Ingresso libero

Palermo, 23 maggio 2011 ore 15:30-17:30
presso la Sala Terrasi, 2°piano della Camera di Commercio, Via Emerico Amari, 11

Castelvetrano (TP), 24 maggio 2011 ore 10
presso i locali dell’ex stabilimento SAICA, Via Marinella 111 (di fianco Istituto Alberghiero).

Sciacca (AG), 25 maggio 2011 ore 17.00-19.00
Palazzo Palermo di Lazzarini (ex Istituto S. Anna), Piazzetta Lazzarini.

Caltanissetta, 26 maggio 2011 ore 10.00-12.00,
presso l’Azienda Foreste Demaniali, Via Gibil Gabib, 69.

Catania, 26 maggio 2011 ore 17:00
presso la Sala Convegni SOAT di Catania, Via San Giuseppe alla Rena 32/a.

La Regione Siciliana, la Provincia di Trapani, la C.C.I.A.A. di Palermo, il Comune di Castelvetrano, l’A.S.F.O. insieme all’Istituto di Ricerca ISRIM di Terni – nell’ambito dell’iniziativa comunitaria Olèico+ (LIFE 07/INF/IT/438) – sono lieti di invitarla alla Campagna europea di sensibilizzazione ambientale per la gestione sostenibile dei residui della molitura, che si svolgerà contestualmente in Italia, Spagna, Portogallo e Grecia nell’arco del 2011.

Obiettivo degli incontri è informare gli operatori del settore oleario sulle problematiche ambientali, legislative e tecnologiche legate al trattamento dei residui di frantoio.
Durante tali eventi saranno presentati dati tecnici, ambientali ed economici delle tecnologie europee selezionate nel corso del progetto in base alla loro applicabilità sul territorio italiano.
In Sicilia sono previsti 5 incontri informativi durante i quali – in seguito ai saluti delle autorità locali – si discuteranno le problematiche ambientali e normative dello smaltimento dei residui di frantoio (Dott.ssa Santori) e verranno illustrate nel dettaglio le tecnologie eco-compatibili per il recupero dei residui di frantoio (Dott. Alberto Zingaretti).


Per maggiori informazioni può visitare il sito internet www.lifeoleicoplus.it/IT o contattare l’Istituto di Ricerca
ISRIM: dott.ssa Marta Sensini: postmaster@lifeoleicoplus.it
dott.ssa Alessandra Conti: info@lifeoleicoplus.it
Tel. 0744.547.873

Dott.ssa Francesca Santori
(R&D manager di ISRIM)

Con il patrocinio gratuito di:

REPUBBLICA ITALIANA

REGIONE SICILIANA

Provincia di Trapani

Comune di Castelvetrano

ASSESSORATO REGIONALE TERRITORIO E AMBIENTE

Dipartimento regionale dell’Ambiente

S.7 Governance Acque e Rifiuti

ASSESSORATO DELLE RISORSE AGRICOLE E ALIMENTARI

Dipartimento degli Interventi Infrastrutturali per l’Agricoltura

U.O.S. Olivicoltura e Colture Mediterranee & Dipartimento degli Interventi Strutturali per l’Agricoltura

Associazione Siciliana Frantoi

Posted in eventi e comunicazioni, Imprenditori agricoli siciliani, olio extra vergine | Contrassegnato da tag: , , | Leave a Comment »

Convegno: ENERGIE RINNOVABILI – Risorse e Occasione di sviluppo per il Territorio

Posted by Alessandra su 14 maggio 2011

Partecipo sempre volentieri ai convegni a cui m’invitano, ma questo è stato proprio entusiasmante, sarà che l’argomento “rispetto dell’ambiente” mi sta particolarmente a cuore, lo metto in atto da anni in azienda, cerco di comunicarlo alle scolaresche e a chi mi viene a fare visita in azienda, lo porto avanti col rispetto per gli animali, per la natura in generale, perché sono convinta che la natura ricambi, in bene e in male, quello che riceve.
Gli interventi che più hanno incontrato il mio favore sono stati in particolare quelli pomeridiani mentre tra quelli della sessione mattutina quello del Prof. Mario Pagliaro (la Vanna Marchi del Solare nell’accezione più positiva pensabile), entusiasmante, illuminante, coinvolgente, favoloso! Non da meno quello di Antonino Mineo,  ingegnere con le idee più che chiare che non vuole cedere il passo ai furbini del nord per pochi spiccioli, cercando di instaurare una filiera produttiva di pannelli solari in Sicilia, non per niente è il rappresentante del distretto produttivo Meccatrnic@.
Piacevolissima l’atomsfera creatasi dopo la pausa pranzo (c’è sempre l’esodo prima delle sessioni pomeridiane), pochi ma davvero interessati, una trentina di presenti, la condizione ideale per instaurare uno scambio d’idee e un dibattito.
Illuminanti gli interventi di Mimmo Fontana, Rosario Nicchitta, e di alcuni presenti – il sig. Catanzaro (purtroppo non ne ricordo né titolo né nome proprio), – sentire parlare di energia nucleare, di referendum occultato o quasi, e venire a sapere che in un solo anno si sono sviluppati in tutta Italia 5 giga-watt pari a 1 centrale nucleare media, che in Germania le centrali nucleari sono state impiantate più di 15 anni fa e oggi guardano all’energia solare (l’unica che non provoca scorie di alcun tipo!) nonostante si sognino le ore di sole dell’Italia (per non parlare della Sicilia!), e che i nostri obsoleti politici ancora parlino di mettere il nucleare in Italia con possibili realizzazioni non prima di 10-15 anni quando l’energia solare supplirebbe il tutto molto ma molto più velocemente. E poi scoprire che l’ENEL disperde tanta di quella energia perché le centrali sono vecchie, la manutenzione è ridicola, e ci sono centrali ENEL che producono il 18% di quello che dovrebbero per carenza di manutenzione e preferisce comprare il nucleare dalla Francia che gli costa un terzo (perchè non ha costi di produzione in quanto spegne le centrali di notte) e ci vende al solito prezzo!
Insomma siamo proprio le solite pecore disinformate, così tanto, da permettere di prenderci in giro e la Sicilia è la regione che paga l’energia elettrica più di tutte le altre regioni italiane.
E intanto quei dementi dei nostri politici continuano a diminuire gli incentivi di produzione di energia solare invece di incentivarla alfine di incentivare l’installazione di pannelli solari in ogni casa, tetto, luogo possibile (tranne per terra nei terreni agricoli, per carità, uno schifo immondo alla vista!).
Sui tetti del centro storico di Roma, su cui svettano le più orride antennazze per prendere la tv satellitare e il digitale terrestre, ci sono un sacco di vincoli per mettere i pannelli solari mentre sui tetti del Vaticano, accanto San Pietro ci sono centinaia di pannelli solari, per fortuna al Vaticano il cervello gli cammina  ai nostri politici no, e manco a chi li vota perché l’energia solare è lavoro: lavoro per la produzione, lavoro per gli installatori, lavoro per formare le maestranze, lavoro per formare le competenze. E naturalmente dove si trovano i voti? Dove non c’è lavoro! Chi ha interesse a fare lavorare gli italiani? Di certo non i nostri politici.
Convegno davvero troppo bello!!! Ancora adesso a 24h di distanza ci penso e mi entusiasmo.

CONVEGNO

ENERGIE RINNOVABILI
Risorse e Occasione di sviluppo per il Territorio

Venerdì 13 Maggio Aula Consiliare

Termini Imerese (PA)

clicca sul nome per vedere la foto

SALUTI
Fabio Lo Bono
Responsabile FLI Termini Imerese

Arch. Totuccio Lanzalaco
Consiglio dell’Ordine degli Architetti di Palermo

Dott. Claudio Scaglione
Co-fondatore circolo FLI Termini Imerese
Dir. Sanitario Policlinico Giaccone di Palermo

On. Franco Piro
Partito Democratico

Salvatore Burrafato
Sindaco di Termini Imerese

On. Alessandro Aricò
Componente Commissione Europea ARS

On. Nino Lo Presti
Vicepresidente Commissione Bicamerale Enti gestori

INTRODUCE
Fabio Bologna
Componente direttivo FLI

INTERVENTI
Ing. Mario Piscopo
Associazione ingegneri ambiente e territorio
Università di Catania
Produzione di biodisel da brassica carinata. Analisi e prospettive nella regione Sicilia.

Nino Russo
Confindustria 

Prof. Mario Pagliaro
CNR
Sicilia solare
Ricerche sull’energia solare, la formazione, i posti di lavoro, l’energia del futuro (nda)

Ing. Antonino Mineo
Rappresentante Meccatrnic@  – Distretto Produttivo
Confindustria  Palermo
Obiettivi iniziali e situazione attuale in Sicilia (sviluppare il solare in Sicilia, chiudere la filiera di produzione dei pannelli solari in Sicilia – nda

Angelo Pizzuto
Commissario Parco delle Madonie

h. 15,00 – Applicazione delle energie da fonti rinnovabili nel settore pubblico, privato e residenziale

Arch. Rosario Nicchitta 
Dirigente II Settore Comune di Termini Imerese
Potenzialità d’insediamento e localizzazione di impianti alternativi nel territorio di Termini Imerese

Dott.a  Alessandra Cuscinà
Imprenditrice – Azienda Agricola Fatta Maria Layla
Esperienze in agricoltura: l’olio denocciolato e l’utilizzo del nocciolo delle olive

Dott. Antonio Sperandeo
Psicologo
Educare all’ambiente 

Agostino Moscato
Responsabile Legambiente Termini Imerese
L’insediamento del nucleare in Sicilia 

Mimmo Fontana
Responsabile regionale Legambiente
Dall’efficienza energetica ai comuni rinnovabili 

Posted in eventi e comunicazioni, Imprenditori agricoli siciliani, nozioni tecniche, olio extra vergine, politica, soddisfazioni | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Leave a Comment »