Olio extra vergine di oliva… mon amour!

Alessandra Cuscinà e l'olio siciliano

Posts Tagged ‘luttwak’

La cultura della politica

Posted by Alessandra su 28 ottobre 2008

Vi ho parlato della fantastica esperienza che è stata la mia partecipazione al forum di Taormina sull’Africa.

Come accennato in quell’articolo ho avuto il piacere di sentire parlare Edward Luttwak che ha detto una serie di cose interessantissime ma una mi ha colpita particolarmente: la cultura della politica.

Ma che è la “cultura della politica”?

Ecco la spiegazione: Mr. Luttwak continuava a dire: “La minaccia degli aiuti all’Africa”

viene subito da pensare:”Vabbè, è americano e sbaglia la parola!” Ma non è così perché parla l’italiano meglio di un madrelingua laureato! E allora perché definisce “minaccia” i possibili aiuti economici all’Africa???

Aiutare economicamente un Paese che non ha cultura politica serve soltanto, dice Luttwak, a rafforzare i personaggi a capo dello Stato.

Mi viene immediatamente un parallelo: Sicilia = Africa…

E per spiegare meglio il concetto di cultura della politica Mr. Luttwak fa un esempio:

Il ministro (donna) tal dei tali porta i figli a fare un pic nic ed utilizza per la piacevole gita la macchina ministeriale… (e allora??? da noi le amanti dei politici fanno la spesa con la macchina blu e la scorta! qual è il problema???), un cittadino la vede e la denuncia. Morale della favola: il ministro, nonostante abbia spiegato che ha preso la macchina ministeriale perché la sua non partiva e i bambini piangevano (vi immaginate in Sicilia? ad una scusa simile tutti avrebbero fatto l’applauso al ministro!), si è dovuto dimettere!!!

Ecco, questa è cultura della politica: i cittadini sanno quali sono i loro diritti e soprattutto quali sono i doveri e i diritti dei politici che li rappresentano.

In Svezia un politico sa di non potere sbagliare perché immediatamente ci rimette “la sedia”.

Qual è la cultura politica di noi siciliani?

Qual è la cultura politica degli italiani?

Per noi tutto è normale:

  • che i politici decidano di riempire la sicilia di pale eoliche che stanno sempre ferme perché producono più di quello che si riesce ad accumulare ma non sostituiscono l’energia elettrica, il petrolio è normale
  • che i politici vadano a fare viaggi di lavoro con mogli, figli, amanti, e amici a spese dello Stato è normale
  • che i politici vadano in giro con la macchina blu e poi mandino l’autista a prendere i figli a  scuola è normale
  • che si presenti un progetto che prevede una commissione di valutazione e già si sappia che il progetto non passerà perché il politico ha deciso che deve passare il progetto dell’amico e non quello migliore per noi è normale
  • che il politico pretenda regali per cose che non farà mai è normale
  • che i funzionari non lavorino e le pratiche si accumulino è normale
  • che nei ministeri vi siano persone che sconoscono i problemi precipui del ministero che rappresentano è normale
  • che ogni politico che occupa una sedia prima di alzarsi da quella debba avere “impostato” tutta la famiglia fino ai cugini di 6° grado è normale
  • che la finanza non controlli mai i conti correnti di funzionari che hanno tenori di vita nettamente superiori al loro stipendio è normale
  • che si voti chi ti hanno detto di votare è normale
  • che un politico rubi è normale
  • non votare una persona perbene perché “non è un politico” (= è troppo perbene per fare politica = i politici sono tutti farabutti e intrallazzini e noi dobbiamo votare quelli) è normale
  • che un quotidiano a tiratura regionale o nazionale riporti il logo della Regione Sicilia o di un qualche Assessorato in una intera pagina senza capire cosa stia pubblicizzando per noi è normale

mi piacerebbe che qualcuno continuasse questa lista di “normalità”

… e scusate se ci sono errori ma non lo rileggo… se no me ne pento e lo cancello.

Annunci

Posted in politica | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , , , , , , | 1 Comment »

Forum sull’Africa 2-3 ottobre 2008 – Taormina – Hotel San Domenico

Posted by Alessandra su 12 ottobre 2008

Una delle esperienze più belle e interessanti mai avute!

La fondazione Banco di Sicilia Ambrosetti ha organizzato questo forum e tutto è stato perfetto ed estremamente interessante!

Ho apprezzato l’intervento del politologo internazionale E. Luttwak, favoloso, fantastico, interessantissimo (mi è piaciuto così tanto da avere la faccia tosta di chiedergli una foto insieme!!! Mai fatto nemmeno a 16 anni!) 🙂

Appena ho un po’ più di testa scriverò di più su quest’argomento e sulle mie idee a proposito di quanto sentito.

Per ora un po’ di foto (grazie “anche” al “solito”, meraviglioso, gentilissimo e sempre presente Lu) 🙂

Posted in cronaca, olio extra vergine, politica, soddisfazioni | Contrassegnato da tag: , , , , , , , , , | 1 Comment »