Olio extra vergine di oliva… mon amour!

Alessandra Cuscinà e l'olio siciliano

Archive for dicembre 2010

Il prezzo dell’olio in Sicilia: Dicembre 2010

Posted by Alessandra su 28 dicembre 2010

La raccolta 2010-2011 è stata piuttosto scarsa in Sicilia e laddove vi sono state buone quantità di olive la resa è stata decisamente scarsa.

Il prezzo ovviamente è salito notevolmente rispetto agli anni passati e così all’ingrosso è stato quasi impossibile reperirlo.

Ai primi di dicembre ho chiesto a degli amici produttori e frantoiani (che ringrazio per le risposte), a quanto stesse andando l’olio dalle loro parti, queste le risposte:

“Qui da noi l’olio si vende a 5.5 – 6 euro.
Si vende al piccolo consumatore privato.” (POLIZZI GENEROSA – PA)

“5€ ma sale di giorno in giorno” (PACECO – TP)

“Olio Oliva a “bocca frantoio” di norma sui 5 euro” (AGIRA – EN)

“Io ho venduto 200 lt a un confezionatore a 7,50 € lt “(CHIARAMONTE GULFI – RG)

“Da noi l’olio all’ingrosso si aggira intorno ai quattro, quattro e cinquanta euro/chilo.
Be quelli al piccolo consumatore privato??? se parliamo di confezionato, direi che variano da ditta a ditta.” MENFI (AG)

“L’olio a privati in frantoio lo vendo a €. 5 – 5,50 al litro,
in lattina da 5lt €. 32,50
All’ingrosso a €. 3,80 – 4,00” (CASTRONOVO DI SICILIA – PA)

“All’ingrosso € 4.30, al dettaglio € 4.80 – 5.00” CASTELVETRANO (TP)

“Ciao Alessandra, quest’anno con i prezzi dell’olio è stato un casino… è partito a 3.50 all’ingrosso e 4 al dettaglio per arrivare a oggi con i grossisti che te lo pagano anche a 4 euro all’ingrosso perchè olio dalle nostre parti è volato!!!! io non sono riuscita a soddisfare tutte le richieste…rese basse e ordini da tutta la sicilia….anno strano e magazzino quasi a zero!!!!! meglio così!!!!!” (PARTANNA – TP)

“Prezzo all’ingrosso €  3.2  al kg
Prezzo al minuto  €  4.0  al lt” (AGRIGENTO)

“Nella mia zona stiamo facendo per l’olio convenzionale all’ingrosso € 4\Kg + IVA e al piccolo consumatore privato € 5\Kg e per il biologico una aggiunta di € 0,50\kg, ma abbiamo avuto scarsa produzione e stiamo avendo difficoltà a soddisfare le richieste.
Se avete esubero di olio potete contattarmi.” (MARINEO -PA)

“Quest’anno annata con poca quantità nella nostra zona.
Al frantoio al privato si vende a 5,50 / 6,00 €.
Per l’ingrosso  essendoci poca quantità non credo che noi potremo soddisfare le richieste!” (MONREALE – PA)

“Dalle parti di Alia il prezzo è  e 5.00 kg ma la raccolta è stata pessima e la resa pure” (ALIA – PA)

***

Naturalmente il mio olio non fa testo perché io lo vendo e lo venderò sempre 15 euro litro, non potrei meno, significherebbe lavorare per hobby rimettendoci le spese.

***

Come si vede mi mancano i prezzi di Catania, Siracusa, Messina, e qualche cosa di più su Ragusa
ma penso che non si discostino di molto dall’attuale situazione saranno certamente ben più alti visto che in quelle zone le produzioni sono decisamente minori rispetto ad Agrigento,  Trapani e Palermo.

Insomma bisogna sperare di avere annate brutte per riuscire a vendere l’olio al “minimo sindacale“, è il colmo!

A questo punto diventa d’obbligo una riflessione: ma tutto quell’olio che trovate sugli scaffali e che risulta “siciliano” a 5 euro litro (quand’è “caro”) com’è possibile che costi così poco? Il commerciante da quando in qua fa opere di beneficienza? E quanto costava quella bottiglia in origine se è venduta a 5 euro? Insomma, trasporto, confezionamento, percentuale di guadagno del rappresentante, del supermercato, dell’azienda…  qualcosa non torna. Aprite gli occhi consumatori!

P.s.:sono graditi commenti e aggiornamenti sui prezzi.

Posted in cronaca, olio extra vergine | Contrassegnato da tag: , , , , , , , | 11 Comments »